William V. Wilson

16 novembre 2017 - 22:30
William V. Wilson

Progetto solista, iniziato quasi per gioco, in un freddo autunno del 2009, con il desiderio di reintepretare vecchie poesie di Edgar Allan Poe, Boris Vian, Charles Baudelaire, Gregory Corso (and so on …) e metterle in musica.
Il nome deriva da un racconto di Edgar Allan Poe, “William Wilson”, che e’ un personaggio chiave nella poetica dello scrittore statunitense. Affascinato e ammaliato dalla potenza del “doppio” o “doppelgänger”, William Wilson diviene un moniker perfetto per questa nuova reincarnazione artistica. William V. Wilson è un cantautore, scrive, canta e suona le proprie canzoni e, talvolta, ne rivisita altre, vicine al suo stile o anche semplicemente al suo mood.

INGRESSO LIBERO