Cristoforo Spoto in arte Peculiaroso ha cominciato a suonare all’età di dieci anni e da allora non si è più fermato. Tra le sue influenze rientrano: Ry Cooder, Miles Davis, Fela Kuti, Herbie Hancock, David Byrne, Loud Reed, Rolling Stones, Jah Wobble ed i Metres. Il suo nuovo disco intitolato “One Night Stand” parla di ciò che si ascolta nel momento in cui si ascolta e non necessita di trovare per forza un significato.
Lʼalbum si può semplicemente definire un “back on track” dopo il lo-fi estremo di Manimal. One night stand eʼ una esplosione luminosa e genuina di un anima nera. Cosi come lo scorso lavoro, Manimal, anche questo album è stato totalmente arrangiato da Peculiaroso (one man band completo diviso tra elettronica, synth, canto, sax baritono).