Genio diverso, millantatore del troppo “noto” che ci circonda, Enrico Lanza è MAPUCHE. Mapuche ti schiaffeggia senza alcuna pietà brano dopo brano, ti rende schifosamente partecipe di racconti cinici ed amari.
Un’ombra che compare quando meno te lo aspetti e ti fa cantare a squarciagola ritornelli rancorosi, prendere a pugni l’aria, inventare mostri. Il 28 Aprile è uscito su etichetta Doremillaro/Bandbackers il suo nuovo album “Il Sottosuolo”, prodotto da Cesare Basile.