La musica di Fabio Rizzo e la voce di Maria Teresa de Sanctis in “E di cantare non può più finire … “, da un verso di Antonia Pozzi, poetessa lombarda del “900. Un omaggio all’universo poetico femminile: l’insofferenza all’esistenza, quando vivere vuol dire sentirsi oppressi da beceri conformismi (Sylvia Plath) il desiderio di libertà, libertà di essere (Alfonsina Storni), libertà di amare (Antonia Pozzi), un delicatamente reale mondo poetico (Emily Dickinson), una vita segnata dalla passione e dal dolore (Marina Cvetaeva), quando la poesia è talento e ingegno (Mariannina Coffa) e infine il gusto per la parola che risuona (Maria Teresa de Sanctis).
con Maria Teresa de Sanctis voce
Fabio Rizzo sax e tastiera

INGRESSO LIBERO