“Il Corpo Sonoro” è una performance nata dal recente incontro tra Michele la Paglia, percussionista e performer che da tempo opera nell’ambito della musicoterapia e delle terapie olistiche, e Giuseppe Muscarello, coreografo e danzatore che da anni si dedica alla ricerca del movimento. Entrambi ad indagare sul come un “corpo” possa diventare strumento e vettore di emozioni.
Due interpreti con un unico intento; creare la perfetta connessione tra movimento, suono e chiunque abiti lo spazio in quel preciso momento.

Michele La Paglia è un percussionista siciliano nato ad Enna. Compositore e performer, esperto in strumenti popolari dell’entroterra siciliano, è anche un “terapeuta del suono”, in quanto applica la sperimentazione musicale in laboratori che investono diversi ambiti e categorie sociali. Ricercatore e sperimentatore, ama avvalersi anche di sonorità create da semplici oggetti della quotidianità. Le percussioni diventano il mezzo con cui percepire il proprio ritmo di vita e con cui creare relazioni profonde con se stessi e con gli altri, sia mediante uno strumento dal timbro celestiale come il disco armonico, che con il tamburellare su una scatola di cartone o su di un corpo umano, il tutto mirato alla stimolazione della comunicazione non verbale, alla conoscenza del proprio corpo e delle sue capacità espressive.

Giuseppe Muscarello è un coreografo, danzatore, performer siciliano. Collabora da oltre vent’anni con numerose compagnie di danza italiane oltre che con registi di cinema e teatro.
La sua carriera da danzatore solista inizia nei primi anni 90 e si sviluppa in molteplici e svariate forme. Da anni svolge attività di formazione di danza e movimento scenico per danzatori e attori professionisti in tutta Italia. Nel 1999 fonda e dirige Muxarte, compagnia di danza indirizzando da subito il suo lavoro verso la ricerca. Attualmente impegnato in un tour nazionale con le ultima creazioni: “Sull’identità e “Io sono mia madre” quest’ultimo è un progetto ampio che nasce con l’idea di una mostra fotografica e che dal 16 Marzo 2016 è anche un libro che contiene un romanzo scritto da Giuseppe Muscarello, pubblicato dalla casa editrice Leima. Dal 2017 è direttore artistico del Festival ConFormazioni che si svolge a Palermo in primavera.