In occasione del terzo compleanno di Fabbrica102 Avanscoperta Russa presenta per la prima volta i brani del  primo EP “La mia città ora brucia”, a breve in uscita.

 

La musica di Avanscoperta Russa è un ritiro spirituale dentro quel mondo chiamato blues: fendenti slide, corde abbassate all’inverosimile, capodogli che si muovono nelle acque più profonde. Incastri di batteria, come vagoni agganciati in un treno in corsa. Voci arrostite su una graticola abbandonata in qualche strada del centro di Palermo. Avanscoperta Russa  esplode dentro lo stomaco come il piattino al poligono di tiro, come un petardo tra le mani l’ultimo dell’anno. Il gruppo nasce nel 2013 da un’idea di Giusto Correnti e Marco Petrigno, che insieme oltre a condividere il palco con diversi artisti del panorama nazionale decidono di dar vita ad un progetto rock-blues d’autore. Con l’ingresso del chitarrista Fabio Rizzo la band inizia un percorso di estrema espressione e valorizzazione  del genere e da vita ai nuovi brani, in uscita a breve nel primo EP “La mia città ora brucia”